Sfincione palermitano

 

Sfincione palermitano

Consiglio inviato da: Salvo
Pubblicato il: 28.12.2011

Vota la ricetta:
3.0 basato su voti: 18
Per cominciare bene il cenone di San Silvestro che cosa c'è di meglio di un antipasto che affonda le sue radici nella tradizione, molto buono da gustare e relativamente semplice da preparare? Stiamo parlando dello "sfincione", una specie di pane condito, nato a Palermo, e che è l'equivalente siciliano della pizza napoletana.
Sarà per i nostri ospiti un gustoso antipasto, grazie anche a tutte le sue varianti. Le più esperte in cucina possono cimentarsi da sole nella preparazione della pasta, le meno coraggiose, invece, possono acquistarla dal panettiere.
Per fare una teglia grande (si ricavano circa 12 porzioni abbondanti che potrete anche dividere), sono necessari (per la pasta):

- 500 g di farina di grano duro
- 500 g di farina 0
- 1/2 litro di acqua tiepida
- 20 g lievito di birra
- 1 cucchiaio di zucchero
- 1/2 di bicchiere d'olio e 20 grammi di sale

Procedete impastando gli ingredienti e lavorateli amalgamando l'olio. Lasciate riposare mentre preparate il condimento.

Sbollentate 300 g di pomodori per 1 minuto, pelateli e tagliateli a cubetti.
Sbucciate una cipolla, tritatela e fatela rosolare in un paio di cucchiai di olio di oliva; quindi unite i pomodori, salate, pepate, mescolate e cuocete su fiamma bassa per circa 20 minuti.
Pulite dalle lische e dalle teste 60 g di acciughe; aggiungetene la metà al sugo di pomodoro, cuocendo per 10 minuti.
A questo punto stendete la pasta in una teglia unta di olio, cospargetela con il sugo di pomodoro condito e con 100 gr di caciocavallo tagliato a pezzi.
Nel frattempo avrete acceso il forno e quando avrà raggiunto la temperatura di 260° infornate. Fate cuocere per 35 minuti circa.
Sfornate, spruzzate con olio crudo e servite in tavola, dopo averlo tagliato in vari pezzi.

Questa è una delle tante versioni, esiste anche lo "sfincione antico" che si prepara in modo tradizionale ma senza pomodoro.

Molto gustoso è pure lo "sfincione con le patate".
Passate 400 g di patate lesse e mischiatele alla farina con il lievito, olio e poca acqua.
Fate lievitare per 2 ore.
Rivestite con metà della pasta una teglia unta e coprite con fette di salamino piccante, di formaggio primosale e pecorino freschissimo.
Chiudete con la pasta restante coprendola di polpa di pomodoro, qualche fetta di patata lessa e origano. Cuocete a 220° per 20 minuti.

Un'altra variante è lo "sfincione di salsiccia".
Gli ingredienti in più sono: il cavolfiore, la salsiccia e la besciamella.
Basterà stendere la pasta in una teglia e amalgamare il cavolfiore, anticipatamente lessato, con la besciamella.
Cospargete la salsa sulla pasta e aggiungete la salsiccia spellata e le scaglie di caciocavallo e mettere in forno.

Consiglio inviato da: Salvo

 

 

Stampa la ricetta Stampa il Consiglio

Condividi su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

I 5 cibi che fanno dimagrire

Speciale salute: I 5 cibi che fanno dimagrire

 

 

 

Ricette di Halloween

Ricette di Hallloween

Ricette Bimby

Ricette Bimby

 

Ultime Ricette pubblicate

Sfincione palermitano

Dita mozzate di strega verdi di Halloween

Sfincione palermitano

Carbonara con pancetta e zucchine allo zafferano

Sfincione palermitano

Come fare 3 ricette con le castagne

Sfincione palermitano

Come fare le crocchette di cavolfiore

Leggili tutti...