Pandoro ripieno, una delizia di Natale

 

Pandoro ripieno, una delizia di Natale

Foto: icerunner

 

Consiglio inviato da: Rosa
Pubblicato il: 20.12.2013

Vota la ricetta:
4.0 basato su voti: 18
Sulla tavola delle feste, per chiudere in bellezza un pasto importante, anche il dolce deve essere un trionfo.
L'ideale è, allora, offrire il pandoro ripieno, una ricetta semplice da preparare e gustosissima, oltre che bella da vedere e molto scenografica, di sicuro successo.
Premesso che il pandoro ripieno si può farcire con diversi tipi di crema, secondo i gusti di ognuno, vi segnalo alcune idee, prima di passare a spiegarne l'assemblamento.

La più semplice e classica delle soluzioni è quella di preparare una crema al mascarpone.
Procedere montando molto bene due tuorli d'uovo insieme a 5 cucchiai di zucchero, sino a quando divengono chiari e soffici; a questo punto, aggiungete 500 grammi di mascarpone morbido (a temperatura ambiente), sempre mescolando affinché non si formino grumi, e, in ultimo, gli albumi montati a neve ben ferma (serviranno a dare alla crema una deliziosa consistenza spumosa).
Quella al mascarpone è una crema golosissima consumata così com'è, ma costituisce anche un'ottima base da arricchire secondo i gusti, aggiungendo, per esempio, pepite di cioccolato, liquore, caffè, scorza di arancia tritata, torrone tritato (la mia variante preferita).

Se, invece, preferite una crema cotta, preparate una crema pasticcera (eventualmente da arficchire con panna montata, per ottenere una ricca chantilly) o uno zabaione: saranno ottimi ripieni.
Preparata la crema, occorre tagliare il pandoro in fette orizzontali, dello spessore di circa 2 centimetri e spruzzarle, se piace, con del liquore a piacere o, se non lo amate, con un po' di caffè zuccherato ed allungato con acqua, o latte o di sciroppo.
Effettuata questa operazione, disponete sul piatto da portata la prima fetta, che farà da base, e farcitela al centro con qualche cucchiaio di crema; disponete il secondo disco (che, in realtà, avrà la forma di una stella) sopra il primo, sfalsando le punte, in modo da creare l'effetto "ad albero di Natale", tipico di questo dolce. Procedete nello stesso modo componendo tutto il pandoro, alternando le varie fette, sfalsate, con la crema.
Un'idea golosa e' quella di alternare ripieni diversi nei vari strati, magari arricchendoli con della frutta fresca, del cioccolato grattugiato o delle meringhette sbriciolate.
Per guarnire andrà bene una semplice spolverata di zucchero a velo, per simulare l'effetto neve; per i più golosi, invece, una bella e scenografica colata di cioccolato fuso darà il tocco finale.
Un'altra idea per impreziosire il vostro pandoro e' quella di decorarlo con una glassa preparata con albume d'uovo e zucchero a velo e cospargerlo, infine, di confettini colorati.

Consiglio inviato da: Rosa

 

 

Stampa la ricetta Stampa il Consiglio

Condividi su Facebook

blog comments powered by Disqus

Approfondisci la ricetta:

• Come farcire il pandoro

• Come fare dei dolci col pandoro avanzato

• Pandoro con il Bimby

• Pandoro farcito con mascarpone e gocce di cioccolato

 

 

Ricette Bimby

Ricette Bimby

 

Altri Consigli di Cucina

Pandoro ripieno, una delizia di Natale Organizzare un grigliata di carne: idee e consigli
Cosa c'è di meglio che preparare una grigliata di carne durante una bella gita fuori porta o una piacevole scampagnata in compagnia? Sicuramente la ...

Pandoro ripieno, una delizia di Natale Pranzo di Pasqua: ricette facili e originali
Il giorno di Pasqua è uno di quei giorni in cui tutti vorrebbero sbizzarrirsi a cucinare, volendo provare mille ricette diverse, poi però il tempo non...

Pandoro ripieno, una delizia di Natale Torta pasqualina con il Bimby
La torta pasqualina è una ricetta perfetta per il pranzo di Pasqua o per il pic-nic di Pasquetta. Ecco come prepararla in modo facile e veloce in cas...

Leggili tutti...

Iscrivti alla NewsletterIscriviti alla
newsletter