Come recuperare gli avanzi della colomba di Pasqua

 

Come recuperare gli avanzi della colomba di Pasqua

Consiglio inviato da: Gianna
Pubblicato il: 10.04.2012

Vota la ricetta:
2.0 basato su voti: 3
Dopo le feste pasquali può capitare di ritrovarsi in casa avanzi di colomba, per fortuna è possibile recuperarli usandoli come ingredienti per la preparazione di dolci fantasiosi e buonissimi, in questo caso diventano la base per una fragrante torta da forno e per una fresca torta dessert al cucchiaio. Le ricette sono semplici da realizzare.

Torta fantasiosa


Dosi per 6 persone
Difficoltà: semplice

Ingredienti:

270 g di colomba pasquale
120 g di farina 00
165 g di farina di mais a macinatura sottile
Un cucchiaio e mezzo di olio di semi
100 g di uvetta sultanina
3 uova intere
60 g di burro
145 g di latte
2 cucchiai di rum
12 g di lievito in polvere per dolci
Un pizzico di sale
Un cucchiaio di zucchero a velo

Preparazione:

Ammollare l'uvetta in acqua tiepida per circa mezz'ora, dopodiché scolarla e strizzarla. Tagliare la colomba a pezzettini. Sciogliere il burro a bagnomaria.
Setacciare la farina 00 e la farina di mais, incorporare il lievito e mettere il tutto in una capiente ciotola. Unire l'uvetta, l'olio, un pizzico di sale, la colomba spezzettata e mescolare.
Sbattere le uova con il liquore, il latte e il burro fuso, unire agli altri ingredienti e mescolare accuratamente.
Imburrare una tortiera di 26 cm di diametro, versarvi l'impasto e trasferire nel forno preriscaldato.
Cuocere il dolce a 180 per circa 45 minuti. Prima di servire distribuire sulla superficie lo zucchero a velo.


Torta dessert di colomba pasquale


- Difficoltà: semplice
- Dosi per 6 persone

Ingredienti:


700 g di colomba pasquale
300 g di Nutella
350 g di crema pasticcera
150 g di cioccolato bianco
125 ml di latte
3 cucchiai di limoncello
1 cucchiaio di rum
3 cucchiai di caffè ristretto zuccherato
Panna montata
100 g di gocce di cioccolato fondente

 

 

Preparazione:


Dividere il latte in due ciotole e incorporare nella prima il caffè e nella seconda il liquore limoncello. Tritare il cioccolato bianco. Scaldare leggermente la Nutella a bagnomaria e diluirla con il rum.
Eliminare la superficie glassata della colomba e tutte le parti esterne dei lati e della base; con il resto ricavare delle fette di uguale grandezza, spesse circa 1 cm e mezzo.
Prendere un contenitore rettangolare a bordo alto e spalmare sul fondo due cucchiai di crema pasticcera. Ricoprire con uno strato di fette di colomba, cercando di pareggiare i lati e rifilando l'eccedenza con un coltello affilato.
Inzuppare la superficie con la soluzione di latte e limoncello, distribuire la crema pasticcera e spargere un po' di cioccolato bianco.
Ricoprire con un altro strato di colomba, bagnare con la soluzione di latte e caffè ristretto, distribuire la Nutella e il cioccolato bianco.
Ripetere la stessa operazione fino a esaurire i vari ingredienti, tenendo presente che l'ultimo strato va fatto con le fette di colomba.
Ricoprire la superficie con la panna montata e distribuire le gocce di cioccolato fondente. Prima di servire tenere la torta in frigo per circa 3 ore.

Consiglio inviato da: Gianna

 

 

Stampa la ricetta Stampa il Consiglio

Condividi su Facebook

blog comments powered by Disqus

Approfondisci la ricetta:

• Come riutilizzare gli avanzi delle uova di Pasqua

• Tiramisù con gli avanzi di colomba Pasquale

 

 

Ricette Bimby

Ricette Bimby

 

Altri Consigli di Cucina

Come recuperare gli avanzi della colomba di Pasqua Come fare 3 primi con fave e piselli
Le fave e i piselli sono legumi che si abbinano benissimo tra loro perché sono entrambe teneri e si sposano perfettamente con diversi tipi di pasta si...

Come recuperare gli avanzi della colomba di Pasqua Come fare il biscotto gelato in casa
Con l'arrivo della bella stagione potreste prendere in considerazione una soluzione fresca e nutriente per la merenda pomeridiana dei nostri figli (ma...

Come recuperare gli avanzi della colomba di Pasqua Come fare una frittata di asparagi
E' cominciata la primavera ed è quindi tempo di verdure, ottime perché apportano le vitamine necessarie al nostro organismo e utilissime in cucina per...

Leggili tutti...

Iscrivti alla NewsletterIscriviti alla
newsletter