Come preparare il tonno alla griglia

 

Come preparare il tonno alla griglia

Consiglio inviato da: Tiziana
Pubblicato il: 11.07.2011

Vota la ricetta:
4.0 basato su voti: 23
Il tonno alla griglia è una ricetta semplice e veloce, ma soprattutto salutare. Infatti il tonno è uno dei pesci che contiene pochi grassi e colesterolo, caratteristiche alquanto vantaggiose per chi è a dieta.
Inoltre, al punto di forza questo pesce è ricco di sali minerali quali calcio, fosforo, sodio, magnesio, selenio e potassio, oltre alla vitamina A, PP, B2,B12 e B6.Non ci sono dubbi nell'affermare che rappresenta un piatto ad alto valore nutrizionale e salutare. Per cucinarlo alla griglia, come prima cosa ci si deve procurare del tonno fresco, la sua polpa deve essere ben soda, il suo colore vivo e l'odore gradevole.
Per cucinarlo occorrono delle fette di tonno con uno spessore tra i tre e quatto centimetri e si calcola una fetta per ogni commensale. Per cui per quattro persone occorreranno 4 fette di tonno, prezzemolo, basilico, mezzo bicchiere di olio extra vergine d'oliva, il succo di un limone non trattato, sale e pepe q.b.
Prendere il prezzemolo, pulirlo e lavarlo quindi tagliarlo finemente. Lavare velocemente sotto acqua corrente le foglie di basilico, quindi asciugarle e spezzettarle con le mani.
Preparare la marinata, mescolando il prezzemolo tritato finemente con il basilico, aggiungendo poi l'olio d'oliva extra vergine e sempre mescolando il succo del limone, salare e pepare. Continuare a mischiare tutti gli ingredienti fino a quando si otterrà una specie di crema omogenea.
Prendere quindi le fette di tonno, passarle velocemente sotto acqua corrente e asciugarle bene. Sistemarle in una marmitta e coprirle con la marinata. Mettere il recipiente, dopo averlo coperto, in frigorifero e lasciarlo per circa una mezz'ora.
Prendere quindi la griglia e porla su fuoco vivo, quindi estrarre il tonno dalla marinata facendolo scolare e adagiarlo sopra la griglia.
Il tonno dovrà cucinare circa cinque minuti per lato,ottenendo così una cottura interna morbida ed esterna croccante, ma se si vuole una cottura più intensa, lo si dovrà lasciare sulla griglia dieci minuti a lato.
A cottura avvenuta si tratta di servirlo preferibilmente con insalata verde o radicchio e pomodorini tipo pachino.
Volendo lo si può anche accompagnare con una salsa a base di prezzemolo, preparata tritandolo finemente insieme a qualche cappero e a due o tre filetti di acciughe sottolio.
Mescolare tutti gli ingrediente, l'ideale sarebbe anche ricorrere ad un frullatore,utilizzandolo a velocità media per circa due minuti, aggiungendo dell'olio d'oliva extra vergine. Risulterà una salsa omogenea e ben compatta ideale da servire in una ciotolina accanto al pesce e alle verdure.
Questo piatto ha anche il vantaggio di essere alquanto digeribile, pertanto è da consigliare a coloro che hanno problemi di digestione, Lo consiglierei anche a coloro che hanno necessità di fare una dieta dimagrante e a coloro che hanno bisogno di ridurre il colesterolo.
L'unico svantaggio di questa ricetta è determinato dal costo piuttosto elevato del tonno. Per acquistarlo a prezzo inferiore si dovrebbe ricorre a quello surgelato, che ha un ulteriore svantaggio legato alla perdita del sapore e del profumo.

Consiglio inviato da: Tiziana

 

 

Stampa la ricetta Stampa il Consiglio

Condividi su Facebook

blog comments powered by Disqus

Approfondisci la ricetta:

• Filetto di tonno con pesto alla menta

• Tonno con patate e cipolle

 

 

Ricette Bimby

Ricette Bimby

 

Altri Consigli di Cucina

Come preparare il tonno alla griglia Come fare 3 primi con fave e piselli
Le fave e i piselli sono legumi che si abbinano benissimo tra loro perché sono entrambe teneri e si sposano perfettamente con diversi tipi di pasta si...

Come preparare il tonno alla griglia Tiramisù con il Bimby
Il tiramisù è senza ombra di dubbio il dolce al cucchiaio più conosciuto e amato al mondo. Di origini squisitamente italiane, questo buonissimo dolc...

Come preparare il tonno alla griglia Come fare il biscotto gelato in casa
Con l'arrivo della bella stagione potreste prendere in considerazione una soluzione fresca e nutriente per la merenda pomeridiana dei nostri figli (ma...

Leggili tutti...

Iscrivti alla NewsletterIscriviti alla
newsletter