Come fare la sangria in casa

 

Consiglio inviato da: Sofia
Pubblicato il: 09.06.2014

Vota la ricetta:
4.0 basato su voti: 34
Le calde serate estive sono ideali per gustare un buon bicchiere di sangria, la bevanda di origine spagnola a base di vino, zucchero e frutta che conquista per il suo gusto e la sua freschezza.
La sangria offre il vantaggio di essere una bevanda fresca e dissetante, che si prepara facilmente e con semplicità.
Nonostante richieda tempi un po' lunghi, che servono a consentire che il gusto degli ingredienti e gli aromi delle spezie si mescolino tra loro, preparare la sangria è piuttosto semplice e anche abbastanza economico, anche se il costo complessivo può variare in base alla qualità del vino e della frutta che si sceglie per prepararla.
Complessivamente, il costo per 3 l di sangria non dovrebbe superare i 7-8 Euro.

Come fare la sangria in casa

Come fare la sangria in casa

 

Ingredienti (per preparare circa 2,5 l di sangria)

- 1,5 l di vino rosso corposo (ottimo il Bonarda non frizzante, il Cannonau sardo o un Salice Salentino)
- 0,75 l di gassosa
- 1 limone
- 2 arance
- 2 pesche gialle
- 2 mele
- 50 g di zucchero (bianco o di canna)
- 1 stecca di cannella
- 1 stecca di vaniglia
- 2 chiodi di garofano
- 50 ml di brandy (a piacere)

La frutta deve essere piuttosto soda (ma non acerba) e gli agrumi andrebbero scelti naturali, non trattati con sostanze chimiche.

 

 

Preparazione

Dopo averle lavate e sbucciate, tagliare a cubetti le pesche e le mele e disporle in una terrina o un piatto fondo, cospargerle con lo zucchero e, se piace, il brandy; mescolare e lasciare a riposo per circa un'ora, meglio se in frigorifero.
Nel frattempo disporre in una ciotola abbastanza grande da contenere 3 l di liquido gli agrumi lavati e tagliati a fette non troppo spesse (non sbucciati), aggiungendo la cannella, la vaniglia ed i chiodi di garofano.
Unire agli agrumi il vino e la gassosa, mescolare con cura e lasciare riposare un'ora circa.
Trascorso questo tempo, togliere le spezie dagli agrumi ed aggiungere la frutta tagliata a pezzi con il liquido che avrà prodotto.
Riporre in frigorifero per almeno due ore e servire ben fredda.

Varianti e Consigli

Esistono diverse varianti di sangria: alle pesche ed alle mele possono essere aggiunti anche altri tipi di frutta, secondo i gusti di chi la prepara o degli ospiti a cui la si offre, purché non sia mai troppo matura, per evitare che si spappoli nel vino; è inoltre possibile preparare anche una versione chiara di sangria, sostituendo il vino rosso con spumante o vino bianco al posto del vino rosso.
Infine, se si desidera ottenere un gusto meno dolce, è possibile sostituire la gassosa con della soda.

Consiglio inviato da: Sofia

 

 

Stampa la ricetta Stampa il Consiglio

Condividi su Facebook

blog comments powered by Disqus

 

Prova anche queste ricette:

• Come fare 3 aperitivi analcolici per Natale

• Come fare la sangria bianca

• Come fare la sangria con il Bimby

• Come fare dei cocktail analcolici

 

Ricette Estive

Ricette Estive

Ricette Bimby

Ricette Bimby

 

Ultime Ricette pubblicate

Come fare la sangria in casa Caserecce al pesto di rucola e noci
Un primo piatto veloce, saporito e di...colore! E' una versione più semplice di un classico pesto più elaborato, ma l'aggiunta di 2 alici sott'olio ...

Come fare la sangria in casa Spaghetti alla norcina con funghi porcini
Una versione più ricca di un piatto noto e di grande sapore: gli spaghetti alla norcina....

Come fare la sangria in casa Arrosto alla birra
Un arrosto molto gustoso, particolare nel gusto grazie alla birra e con una notevole riduzione del tempo di cottura usando la pentola a pressione. P...

Come fare la sangria in casa Caserecce zucchine, speck e zafferano
Un primo di gusto, di colore e di semplicità. Ho rivisitato la ricetta originale eliminando la panna e rendendola così molto più leggera!...

Come fare la sangria in casa Carbonara in giallo
Una nuova versione con i fiori di zucca e peperoni di una sempreverde ricetta che piace sempre: la carbonara....

Come fare la sangria in casa Come fare 3 ricette con i fichi
Il fico è il frutto della pianta omonima, ne esistono diverse varietà, che distinguiamo a seconda dei colori della buccia; le più conosciute sono il f...

Come fare la sangria in casa Risotto rosso con i pomodorini
Un risotto al pomodoro saporito, semplice, economico e adatto ai bambini....

Come fare la sangria in casa Involtini di melanzane
Degli involtini di melanzane al sugo molto speciali e con una farcitura di carne trita, mortadella e uova. Richiedono un po' di tempo, ma ne vale la ...

Come fare la sangria in casa Schiacciata all'uva
La schiacciata all'uva è un tipico dolce Toscano, precisamente fiorentino, dove viene chiamato "ciaccia". E' un piatto legato al periodo della vendemm...

Come fare la sangria in casa Come conservare i peperoncini piccanti sottolio
Il peperoncino piccante è un tipico prodotto calabrese ormai diffuso in diversi piatti di tutta Italia; naturalmente non sempre è possibile avere il p...

Come fare la sangria in casa Come fare la grappa ai mirtilli in casa
La grappa è un distillato che generalmente viene ottenuto mettendo in infusione la vite. Ma seguendo lo stesso procedimento che si usa per ottenere la...

Come fare la sangria in casa Come fare 3 ricette con i fichi d'India
L'Opuntia Ficus Indica, meglio noto come fico d'India, è una pianta originaria del Messico molto diffusa anche nelle regioni del sud Italia dove trova...

Come fare la sangria in casa Lasagne al sugo di carne e salsiccia
Piatto di... peso, in tutti i sensi! Le classiche lasagne con un sugo "rinforzato" di salsiccia....

Come fare la sangria in casa Crostata di pesche
Da sempre la frutta è utilizzata per cucinare dolci. La sua dolcezza naturale ben si sposa a numerose ricette; tra le tante, la crostata è la più cl...

Come fare la sangria in casa Salame di cioccolato senza uova
Il salame di cioccolato è un dolce che non richiede alcuna cottura, per cui il fatto di non contenere uova è molto importante. E' un dolce di facile e...

Leggili tutti...