Come fare il brodo di pesce

 

Come fare il brodo di pesce

Come fare il brodo di pesce

 

Consiglio inviato da: Dina
Pubblicato il: 01.03.2012

Vota la ricetta:
4.0 basato su voti: 14
Il brodo di pesce é un delizioso condimento con cui accompagnare i principali piatti di ogni menù a base di pesce, alimento preferito dalla maggior parte delle persone rispetto alla carne. Per prepararlo seguiremo la ricetta classica che può tuttavia essere adattata in base al gusto personale aggiungendo o sostituendo i vegetali.

Ingredienti

- 600 g di pesci da brodo misti (scorfani, saraghi, gallinelle, triglie ecc)
- 1 cipolla
- sedano (q.b.)
- 1 carota
- prezzemolo (q.b.)
- 1 pomodoro
- 1 rametto di alloro
- pepe (q.b.)
- chiodi di garofano (q.b.)
- 1 litro d'acqua

Google+

Preparazione

Per fare un buon brodo di pesce che ricalchi alla perfezione la ricetta utilizzata dalle nostre nonne occorre prima di tutto ripulire, dopo averli accuratamente lavati, alcuni pesci in quantità proporzionale al numero di commensali da cui il brodo dovrà essere consumato.
I pesci utilizzati per il brodo possono essere tutti della stessa specie ma all'occorrenza possono essere mescolati tra loro anche pesci differenti ma tenendo sempre bene a mente che il sapore dei pesci azzurri non si accosta perfettamente a quello degli altri.
Le lische e le teste ottenute dopo aver ripulito i pesci non devono essere buttate via perché proprio esse costituiscono l'elemento principale di cui è composto il brodo di pesce.
Queste vanno invece inserite in una pentola in compagnia solo di pochissimi pesciolini interi.
Alle teste e alle lische di pesce vanno poi aggiunte una serie di verdure che possono essere scelte a piacere secondo il proprio gusto personale.
La classica ricetta utilizzata dalle nostre nonne contempla invece l'uso di un pomodoro tagliato a pezzi in modo che da esso possa uscire la maggior quantità di sugo possibile che si andrà ad unire al brodo conferendogli un tocco di sapore in più, una cipolla e una carote (sempre tagliate a pezzi non troppo piccoli) e un rametto di alloro.
A tutto ciò vanno aggiunte quantità a piacere di sedano, prezzemolo, pepe e chiodi di garofano.
Si raccomanda comunque di non esagerare con le spezie e con gli aromi in quanto in quantità eccessive potrebbero irrimediabilmente rovinare il gusto del brodo stesso.
Tutti questi ingredienti devono essere immersi in circa un litro d'acqua e lasciati a bollire per circa un'ora senza schiumare.
Passati i sessanta minuti in cui il brodo è stato lasciato bollire, possiamo toglierlo dal fuoco e procedere a filtrarlo per mezzo di un colino su cui avremo posto un panno pulito.
In questo modo raccoglieremo solo il brodo vero e proprio mentre lische, teste e verdure rimarranno nel colino e poiché sono proprio le teste dei pesci a contenere la maggior quantità di brodo dobbiamo provvedere a pressarle bene nel colino prima di gettarle via.
Il brodo così ottenuto potrà essere concentrato a piacere tramite la bollitura e poi accompagnato a svariati piatti tra cui le palline di pesce in brodo, il risotto ai frutti di mare, la zuppa di pesce, per preparare salse e condimenti da accompagnare alle portate principali e molto altro.

Consiglio inviato da: Dina

 

 

Stampa la ricetta Stampa il Consiglio

Condividi su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

I 5 cibi che fanno dimagrire

Speciale salute: I 5 cibi che fanno dimagrire

 

 

Prova anche queste ricette:

• Come fare il brodo vegetale

• Paella di pesce

 

Ricette di Halloween

Ricette di Hallloween

Ricette Bimby

Ricette Bimby

 

Ultime Ricette pubblicate

Come fare il brodo di pesce Muffin al cioccolato e melograno

Come fare il brodo di pesce Torta sbriciolata alla ricotta e cioccolato

Come fare il brodo di pesce Spaghetti al salmone, datterini e olive taggiasche

Come fare il brodo di pesce Come fare la torta della nonna

Leggili tutti...