Come cucinare l'astice

 

Come cucinare l'astice

Consiglio inviato da: Antonella
Pubblicato il: 27.04.2011

Vota la ricetta:
4.0 basato su voti: 14
L'astice è un pesce pregiato, quasi al pari dell'aragosta, ma si può acquistare a prezzi inferiori.
La bontà e la delicatezza delle carni, ne fanno un alimento molto ambito in cucina.
Il momento dell'acquisto è molto importante, affinché la successiva preparazione risulti deliziosa, priva di retrogusti poco gradevoli.
L'astice deve essere freschissimo, i veri intenditori sanno che l'ideale è portarlo a casa vivo, per poterlo tuffare così direttamente in pentola.
A dir la verità sembra una cosa parecchio crudele e non tutti riescono a compiere la suddetta azione, meglio chiedere un aiutino al pescivendolo, penserà lui a risolvere la questione, il risultato sarà lo stesso, ma ci risparmierà la pietosa azione.
In alternativa, si deve optare per l'astice surgelato, facendo bene caso alla provenienza. Tale prodotto è ugualmente buono ma più stopposo del fresco.
Si possono acquistare due tipologie di astice, la varietà mediterranea e quella atlantica.
La prima è più pregiata e costosa, ma vale la pena spenderci qualcosina in più.
Ci sono vari modi di cucinare l'astice, le preparazioni vanno dalle più semplici che prevedono la sola bollitura e successivo condimento con olio e limone, alle più elaborate che arrivano a far sposare l'astice con la pasta o contorni freschi di verdura.
Vediamo un paio di ricette semplici da realizzare.

Insalata sfiziosa di astice
Ingredienti: 3 astici di media grandezza, 25 gr di olive nere, 4 pomodori da insalata, basilico, una carota, una grossa costa di sedano, mezza cipolla, un bicchiere di vino bianco, poco aceto, mezzo limone, 5 cucchiai di olio extravergine, sale e pepe.

Mettere in abbondante acqua, la carota, il vino, il succo del limone, la cipolla, una spruzzata di aceto.
Appena il tutto arriva a bollore, immergere gli astici, facendoli cuocere per una decina di minuti.
Estrarli dal liquido, farli sgocciolare per alcuni minuti.
Dopodiché sgusciarli e tagliarli a pezzi abbastanza grandi.
In un contenitore spezzettare il sedano e i pomodori, aggiungere il basilico tritato.
Incorporare anche le olive e i pezzi di astice.
Irrorare con l'olio extravergine, salare, pepare e mescolare delicatamente.
Mettere in un piatto da portata guarnendo con olive e foglie di basilico fresco.

Astice delicato
Ingredienti: 4 astici, un bicchiere di vino bianco, 2 carote, il succo di un limone, cipolla, prezzemolo, sedano, alloro, aceto, olio extravergine, sale, pepe.

Esecuzione
Riempire con acqua una capiente pentola, unire il vino, le carote, il limone, il sedano, l'alloro e un po' d'aceto, sale e pepe.
Fare bollire per una ventina di minuti e poi buttare dentro l'astice.
Una volta cotto, mettere la polpa dell'astice in un piatto da portata condendolo con olio, una spruzzata di aceto, poca cipolla fresca a pezzetti e un trito di prezzemolo.

Consiglio inviato da: Antonella

 

 

Stampa la ricetta Stampa il Consiglio

Condividi su Facebook

blog comments powered by Disqus

 

 

Ricette Bimby

Ricette Bimby

 

Altri Consigli di Cucina

Come cucinare l'astice Organizzare un grigliata di carne: idee e consigli
Cosa c'è di meglio che preparare una grigliata di carne durante una bella gita fuori porta o una piacevole scampagnata in compagnia? Sicuramente la ...

Come cucinare l'astice Pranzo di Pasqua: ricette facili e originali
Il giorno di Pasqua è uno di quei giorni in cui tutti vorrebbero sbizzarrirsi a cucinare, volendo provare mille ricette diverse, poi però il tempo non...

Come cucinare l'astice Torta pasqualina con il Bimby
La torta pasqualina è una ricetta perfetta per il pranzo di Pasqua o per il pic-nic di Pasquetta. Ecco come prepararla in modo facile e veloce in cas...

Leggili tutti...

Iscrivti alla NewsletterIscriviti alla
newsletter