Castagnole al forno

 

Castagnole al forno

Castagnole al forno

Foto: caterina.appia

Ricetta di: Cinzia

Le castagnole sono un tipico dolce di carnevale, preparato in tutta Italia, anche se per ogni regione hanno nomi diversi e qualche variazione di dosaggio e aromi.

Il nome, comunque, deriva dalla forma molto simile a quella delle castagne.
Comunemente questo dolce si fa fritto, poiché le dosi di preparazione non cambiano provate a farle al forno, sono ottime e molto più leggere e digeribili.

 

Categoria: Dolci  
Pubblicata il: 24.01.2015
Tempo di prep.: 35 minuti

 

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di farina
  • 2 uova di media grandezza
  • 160 g di zucchero semolato
  • 60 g di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco dolce
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • q.b. buccia grattugiata di 1/2 limone
  • zucchero a velo o zucchero semolato come decorazione
 

Google+

Preparazione

Dopo aver unito, mescolando accuratamente, la farina, lo zucchero e il sale, dovete disporre il tutto a mo' di piccolo vulcano, al cui centro metterete le uova e lo strutto (o il burro).
A questo punto potrete cominciare a impastare velocemente, prendendo una porzione di burro e una di farina per volta, lavorando il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo, non troppo liquido, solido ma elastico.
Solo a questo punto potrete irrorarlo con il vino, impastando ancora finché tutto il liquido non verrà assorbito, e infine aggiungere il limone grattugiato finemente e l'intera bustina di lievito.
L'impasto così ottenuto va lasciato riposare in un luogo caldo e asciutto, al riparo da correnti: l'ideale è coprirlo con un canovaccio e lasciarlo lievitare all'interno del forno (ovviamente spento) fino a quando non avrà raddoppiato il proprio volume.

Potrebbero volerci all'incirca un paio d'ore, ma se avete tempo potete lasciar lievitare anche l'intero pomeriggio o la notte.
Una volta che l'impasto sarà pronto potete iniziare a preparare le castagnole.
Dopo aver foderato con della carta da forno una taglia rettangolare piuttosto grande, create tante palline di pasta (potete aiutarvi con un cucchiaio) del diametro di circa cinque o sei centimetri e disponetele nella teglia in maniera ordinata, a un paio di centimetri l'una dall'altra, per evitare che durante la cottura, lievitando ancora, si appiccichino.

La teglia va infornata nel forno già caldo, regolato a una temperatura di 200°C per circa, per dieci minuti/un quarto d'ora.
Le castagnole saranno cotte quando si gonfieranno leggermente, assumendo un colore dorato.
Una volta pronte, ancora calde vanno passate nello zucchero a velo (molti preferiscono lo zucchero semolato) e quindi lasciate raffreddare.

 

Consigli e suggerimenti

Sono ottime servite a fine pasto con un vino liquoroso e gradevoli come merenda accompagnate da una tazza di the per gli adulti o con succo di frutta per i bambini.

 

Ricetta inviata da: Cinzia

 

 

Stampa la ricetta Stampa la Ricetta

Condividi su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

 

Prova anche queste ricette:

• Bugie di Carnevale al forno

• 3 dolci di Carnevale alternativi al forno

• Come fare le bignole di Carnevale

• Come fare le castagnole ripiene

 

I 5 cibi che fanno dimagrire

I 5 cibi che fanno dimagrire

Ricette Bimby

Ricette Bimby

 

Ultime Ricette pubblicate

Castagnole al forno

Tartare di tonno e mela verde

Castagnole al forno

Tiramisù classico

Castagnole al forno

Crocchette di patate al forno

Castagnole al forno

Come farcire le crêpes

Castagnole al forno

Tagliolini alla carbonara di melanzane

Castagnole al forno

Ciambellone allo yogurt

Leggili tutti...