Asparagi alla milanese

 

Asparagi alla milanese

Asparagi alla milanese

Ricetta di: Rosa D.

Gli asparagi sono un tipo di ortaggio molto amato in cucina perché possono essere preparati in tanti modi diversi e tutti quanti buoni ed apprezzati.
Si trovano frequentemente sulle tavole degli italiani per il loro gusto ma anche per le loro proprietà, soprattutto depurative e diuretiche.
Una ricetta non troppo complicata e che si può preparare in poco meno di un'ora: 35 minuti per la preparazione e 20 minuti per la cottura, è quella degli "asparagi alla milanese".
Questa pietanza è tipica del milanese, ma in realtà di tutta la Lombardia, dove questo ortaggio si trova molto facilmente, ed è adatta a tutti, bambini compresi.

 

Categoria: Secondi  
Pubblicata il: 21.03.2012
Tempo di prep.: 30 minuti

 

Ingredienti per 4 persone

  • 1,6 chili circa di asparagi
  • 4 uova (l'ingrediente principe)
  • 1 noce di burro oppure l'olio extravergine d'oliva
  • 4 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • q.b. sale e pepe nero macinato
 

Google+

Preparazione

Lavate e pulite gli asparagi. Usate un coltello per tagliare la parte bianca del gambo, se volete rendere più veloce la cottura potete "snellirli" con un pelapatate o un coltellino.
Prendete una pentola alta e stretta, con circa 4 litri d'acqua salata, e mettete a cuocere gli asparagi raccolti a mazzetto con dello spago da cucina per evitare che, muovendosi, si spezzino.
Dovete mettere i gambi rivolti verso il basso e le punte fuori dalla pentola, così che cuociano grazie al vapore, mentre i gambi si bolliranno. La caratteristica principale degli “asparagi alla milanese” è l’abbinamento con le uova cucinate all’occhio di bue, che potete preparare mentre si lessano gli asparagi. La preparazione è semplicissima: dovete sciogliere il burro (o usate l'olio) in una padella antiaderente e mettere sopra le uova, facendo attenzione a che non si rompano.
Appena cotti gli ortaggi, scolateli e metteteli in orizzontale in una pentola, con le punte rivolte verso il centro, e poggiate sopra le uova, quando saranno cotte con l’albume ed il tuorlo perfettamente interi. Per completare il piatto aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato, il sale e il pepe nero macinato, secondo i vostri gusti, e cucinate a fiamma bassa finché il formaggio non si sarà sciolto quasi completamente.
Gli "asparagi alla milanese" vanno gustati ben caldi, quindi potete già portarli in tavola e servirli. Sono un ottimo piatto unico.

Consiglio

Come abbiamo detto, per evitare che gli asparagi si possano rompere durante la cottura potete legarli oppure potete cuocerli in un cestello di acciaio, se usate un tegame che ce l’abbia; invece se non avete questo tipo di pentola, potete usarne una abbastanza larga per metterli sdraiati anziché in verticale.

 

Ricetta inviata da: Rosa D.

 

 

Stampa la ricetta Stampa la Ricetta

Condividi su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

 

Prova anche queste ricette:

• Come fare il pesto di asparagi

• Ravioli al ripieno di asparagi

• 5 ricette con gli asparagi

• Come pulire gli asparagi

 

Ricette di Natale

Ricette di Natale

I 5 cibi che fanno dimagrire

I 5 cibi che fanno dimagrire

Ricette Bimby

Ricette Bimby

 

Ultime Ricette pubblicate

Asparagi alla milanese Come fare i biscotti ferro di cavallo con il Bimby
I biscotti a ferro di cavallo dalla classica forma a "U" ci sorridono dalle vetr...

Asparagi alla milanese Farcire il panettone in 3 modi diversi
Il panettone, classico dolce natalizio è spesso consumato in modo semplice con u...

Asparagi alla milanese 3 secondi di Natale
I secondi piatti sono uno dei punti di forza della tavola delle feste. Su una ...

Asparagi alla milanese Come fare il panettone in casa
Il panettone è una delle ricette di Natale che non manca mai nelle tavole delle ...

Asparagi alla milanese Come fare l'insalata russa
L'insalata russa è l'antipasto più servito durante le feste di Natale, ma si può...

Asparagi alla milanese Biscotti alla cannella di Natale
I dolci di Natale sono un elemento indiscutibile delle feste. Non c'è occasion...

Leggili tutti...